Primi passi alla scoperta del mondo

Primi passi
alla scoperta
del mondo
Asilo nido bilingue guidonia montecelio roma

Primi passi alla

scoperta del mondo

underline

Asilo nido bilingue a Guidonia

asilo nido bilingue
a Guidonia

Il Nido de la Tartaruga accoglie i bambini dai 3 mesi ai 3 anni

La Tartaruga è una scuola bilingue, italiano-inglese, che vuole rispondere al bisogno delle famiglie di avere un servizio di aiuto e sostegno nell’accudimento e nell’educazione dei propri figli.

La Tartaruga è aperta dal Lunedì al Venerdì, dalle 7:30 alle 18:30 e garantisce le seguenti fasce orarie di uscita:

Prima Uscita alle ore 13:00
1° Uscita: ore 13:00
Seconda Uscita alle ore 15:30
2° Uscita: ore 15:30
Terza Uscita alle ore 16:30
3° Uscita: ore 16:30
Quarta Uscita alle ore 18:30
4° Uscita: ore 18:30

Bilinguismo
bilinguismo

LABORATORIO DI LINGUA INGLESE

Il modello di apprendimento Hocus&Lotus, sviluppato dalla docente Traute Taeschner, è un modello linguistico totalmente innovativo che immerge i bambini in un contatto continuo con la lingua straniera, attraverso un’attività ludica, interattiva e coinvolgente.

I bambini parteciperanno a corsi in cui i protagonisti principali saranno due simpatici personaggi, Hocus & Lotus.

Scopri di più sul Laboratorio
Il modello di apprendimento Hocus&Lotus, sviluppato dalla docente Traute Taeschner, è un modello linguistico totalmente innovativo che immerge i bambini in un contatto continuo con la lingua straniera

Organizzazione al nido
organizzazione al nido

La nostra programmazione didattica, divisa per fasce d’età, consiste nell’organizzare l’esperienza dei bambini e, insieme a loro, attivare un processo di costruzione, ogni volta più ampio e articolato, mai improvvisato.

Essa è anche flessibile, di conseguenza può variare ed essere modificata in corso d’opera rispetto alle esigenze dei bambini, ai loro tempi di apprendimento e alle loro caratteristiche evolutive.

I bambini sono divisi in tre sezioni:

Piccoli (3-15 mesi)
3-15 MESI
Medi (15-24 mesi)
15-24 MESI
Grandi (24-36 mesi)
24-36 MESI

Obiettivi e finalità
obiettivi e finalità

La finalità del nido d’infanzia è quella di garantire ad ogni bambino che lo frequenti un luogo di formazione, cura e socializzazione, nella prospettiva del suo benessere psicofisico e dello sviluppo delle sue potenzialità cognitive, affettive e sociali, sostenendo così le famiglie nella scelta della genitorialità.

Un ambiente attento alle esigenze dei bambini e studiato in funzione di un percorso verso l’autonomia aiuta il bambino a sviluppare fiducia in sé stesso, desiderio di apprendere, propensione alla socialità ed alla collaborazione con gli altri.

Compito del nido è quello di offrire un progetto educativo che metta in evidenza le reali potenzialità e le specifiche caratteristiche del bambino.

I principali obiettivi del nido

  • Accogliere i bambini fino ai tre anni di età, concorrendo efficacemente con la famiglia alla loro educazione e formazione
  • Sollecitare tutte le attività cognitive, affettive, personali e sociali del bambino, assicurandogli un adeguato sviluppo psicofisico
  • Favorire la conquista dell’autonomia personale di ogni bambino
  • Collaborare con la famiglia al fine di favorire l’armonico sviluppo della personalità infantile
  • Facilitare i processi di socializzazione e di apprendimento del bambino, in vista del futuro inserimento nella scuola dell’infanzia
Il Nido della Tartaruga accoglie i bambini dai 3 mesi ai 3 anni
Un percorso pre-scolastico fondamentale rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni d'età

Obiettivi specifici

  • Favorire ed incrementare le capacità psico-motorie
  • Favorire lo sviluppo affettivo e sociale
  • Favorire lo sviluppo cognitivo
  • Favorire la comunicazione verbale ed il linguaggio

Gli obiettivi specifici vengono stabiliti in base ai vari aspetti dello sviluppo globale del bambino, considerati nella loro specificità ed in base alle tappe d’età.

Programmazione educativa e didattica
Programmazione educativa e didattica

Scarica
Scarica
Scarica
Scarica
Scarica

Menù
menu

E’ noto che le abitudini alimentari acquisite nei primi anni di vita possono influenzare il comportamento alimentare dell’adulto. L’alimentazione non ha solo una valenza biologico-nutrizionale ma anche emotivo, affettivo, inter-relazionale, le scelte alimentari non sono solo frutto di auto-consapevolezza ma indotte spesso dai vari condizionamenti derivanti dalla famiglia, dall’ambiente, dalla pubblicità.

Fermo restando l’apporto energetico e di nutrienti secondo quanto previsto dalle linee guida nazionali per le diverse fasce di età, nell’elaborazione degli schemi dietetici il criterio irrinunciabile è stato garantire la varietà dell’alimentazione, per cui nel menù settimanale sono stati introdotti tutti i gruppi alimentari secondo il modello alimentare della dieta mediterranea, in funzione delle stagioni.

Il menù giornaliero prevede:

  • Merenda di metà mattina: Prima dell’inizio delle attività giornaliere, offriamo ai bambini uno spuntino di frutta fresca di stagione, questo piccolo break serve per spezzare un po’ la fame fino all’ora del pranzo e per fornire l’energia giusta per poter affrontare meglio la mattinata. Il nostro obiettivo è anche quello di abituare i bambini, fin da piccoli a consumare frutta fresca anziché merendine confezionate.
  • Pranzo: costituito dal primo piatto, dal secondo piatto, dal contorno, dal pane e dalla frutta per tutte le fasce d’età. Le varie portate possono essere anche riunite (quando possibile, in un piatto unico).
  • Merenda del pomeriggio: Dopo un bel riposino pomeridiano, al loro risveglio i bimbi troveranno una gustosa e leggera merenda a base di yogurt, frutta fresca con qualche biscottino, pane integrale con marmellata biologica e senza zucchero oppure a sorpresa prepariamo una torta sana e genuina.
Scarica il menu invernale
Menu Inverno
Scarica il menu estivo
Menu Estate

Corredo
corredo

I bambini/e dovranno sempre avere a disposizione, a cura delle famiglie, uno zainetto contrassegnato col proprio nome contenente un cambio completo (intimo, calzini, felpa, pantaloni, maglietta contrassegnati con il nome), un paio di calze antiscivolo, un grembiulino per la pittura.

I bambini/e dovranno sempre avere a disposizione uno zainetto contrassegnato col proprio nome contenente un cambio completo

Inoltre:

  • Per i mesi più caldi sarà fatta richiesta di un cappellino, spray anti zanzare e protezione solare (tutto contrassegnato con il proprio nome)
  • Per la nanna è necessario un lenzuolo da lettino, inserito in un’apposita sacchetta
  • Per i mesi più freddi sarà necessaria anche una copertina
  • Per la pappa 3 bavaglini e una sacchetta contrassegnati col proprio nome
  • Per i bimbi più piccoli saranno richiesti anche 1 biberon e un ciuccio da lasciare a scuola (contrassegnati con il proprio nome)
  • Si richiedono inoltre due fotografie del bambino/a formato 10×10
Una gamma di servizi per bambini e genitori

Una gamma di servizi
per bambini e genitori

Molto più di una scuola

Servizi Curriculari
Servizi Extra Curriculari