Homepage2022-07-15T15:15:23+02:00

Dove crescere
è un gioco bellissimo
underline

La Tartaruga - Asilo nido e Scuola dell'infanzia Bilingue
Scuola dell'infanzia e asilo bilingue a Guidonia

Scuola dell’infanzia e asilo nido bilingue
a guidonia

La Tartaruga è una scuola dell’infanzia e asilo nido bilingue, situata in un ampio parco verde nella zona di Marco Simone, tra aiuole fiorite e alberi da frutto. Ci impegniamo quotidianamente per creare un ambiente di gioco e apprendimento il più confortevole e familiare possibile, perché i nostri piccoli si sentano come a casa.

Dall’inserimento personalizzato alla preparazione dei cibi in sede, dai colloqui individuali con le nostre maestre all’educazione ecologica con bulbi, semi e annaffiatoi fino alle attività extracurriculari, come l’equitazione e il nuoto, facciamo tutto con dedizione e amore.

Vieni a trovarci
Scuola dell'infanzia e asilo bilingue a Guidonia

Spazi didattici
a misura di bambino

in un grande spazio verde

Primi passi alla scoperta del mondo

Primi passi alla
scoperta del mondo

ASILO NIDO

Il Nido della Tartaruga accoglie i bambini dai 3 mesi ai 3 anni

Approfondisci
Il Nido della Tartaruga accoglie i bambini dai 3 mesi ai 3 anni
Un percorso pre-scolastico fondamentale rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni d'età
Piccoli esploratori crescono

Piccoli esploratori
crescono

SCUOLA DELL’INFANZIA

Un percorso pre-scolastico fondamentale rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni d’età

Approfondisci
Una gamma di servizi per bambini e genitori

Una gamma di servizi
per bambini e genitori

Molto più di una scuola

Servizi Curriculari
Servizi Extra Curriculari
Blog - Giornalino della scuola

Blog
Giornalino della Scuola

Rimani aggiornato sulle ultime novità

Tutti gli Articoli
Shop - l'emporio della Tartaruga

Shop
L’Emporio della Tartaruga

Fieri di essere tartarughine

Tutti i Prodotti

La Tartaruga è su Facebook

La Tartaruga è su Facebook

Pagina Facebook - La Tartaruga

Entra anche tu a far parte del mondo de La Tartaruga.
Seguici su Facebook.

Vai alla Pagina
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

~🌍GIORNATA MONDIALE DELL'INFANZIA🌎~

👦🏽👧🏻👧🏽👦🏻La Giornata mondiale dell’Infanzia è stata istituita per la prima volta nel 1954 come Giornata universale del bambino e viene celebrata il 20 novembre di ogni anno per promuovere la solidarietà internazionale, la sensibilizzazione dei bambini in tutto il mondo e il miglioramento del loro benessere.

👧🏼👦🏽👦🏼👧🏽Il 20 novembre è una data importante anche perché nel 1959 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Dichiarazione dei Diritti del Bambino. Trent’anni più tardi, nel 1989, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione sui diritti del fanciullo.

👦🏽👧🏻👧🏽👦🏻La Giornata Mondiale dell’Infanzia offre a ciascuno di noi un punto di ingresso ispiratore per sostenere, promuovere e celebrare i diritti dei bambini, traducendo in dialoghi e azioni che costruiranno un mondo migliore per i bambini.
... See MoreSee Less

~🌍GIORNATA MONDIALE DELLINFANZIA🌎~

👦🏽👧🏻👧🏽👦🏻La Giornata mondiale dell’Infanzia è stata istituita per la prima volta nel 1954 come Giornata universale del bambino e viene celebrata il 20 novembre di ogni anno per promuovere la solidarietà internazionale, la sensibilizzazione dei bambini in tutto il mondo e il miglioramento del loro benessere.

👧🏼👦🏽👦🏼👧🏽Il 20 novembre è una data importante anche perché nel 1959 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Dichiarazione dei Diritti del Bambino. Trent’anni più tardi, nel 1989, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione sui diritti del fanciullo.

👦🏽👧🏻👧🏽👦🏻La Giornata Mondiale dell’Infanzia offre a ciascuno di noi un punto di ingresso ispiratore per sostenere, promuovere e celebrare i diritti dei bambini, traducendo in dialoghi e azioni che costruiranno un mondo migliore per i bambini.

~🎃PERCHÉ LA ZUCCA È IL SIMBOLO DI HALLOWEEN?🎃~

🎃👻Uno dei simboli di Halloween è la zucca intagliata. Il procedimento è molto semplice: si prende una zucca, la si svuota del suo contenuto, e si intaglia nella scorza un volto, che può essere minaccioso o allegro. Infine, si inserisce nella zucca intagliata una candela e la si pone come decorazione delle case la notte di Halloween.

🎃👻Questa tradizione apparentemente molto semplice e moderna legata alla festa di Halloween, affonda in realtà le sue radici in un’antica leggenda irlandese: quella di Jack-o’-Lantern.

🎃👻Jack era un fabbro irlandese ubriacone, che riuscì a più riprese a ingannare il diavolo. Al primo incontro, Jack chiede al diavolo di trasformarsi in una moneta per un’ultima bevuta, prima di consegnargli per sempre la sua anima.

🎃👻Ma, una volta che il diavolo si è trasformato, Jack estrae una croce e il diavolo, paralizzato, non riesce più a tornare sé stesso. Pur di riottenere la libertà e non restare per sempre una moneta, il diavolo promette a Jack che non lo avrebbe infastidito per i dieci anni successivi.

🎃👻Ma quando il diavolo torna, dieci anni dopo, Jack riesce di nuovo a ingannarlo. Questa volta gli chiede di cogliere una mela da un albero e, una volta che il diavolo è salito, Jack posiziona una croce alla base dell’albero, così da impedirgli di riscendere.

🎃👻Il diavolo è allora costretto a scendere di nuovo a patti con Jack e a promettergli che gli avrebbe risparmiato l’Inferno. Tuttavia, una volta morto, ed essendo stato in vita un gran peccatore, a Jack viene rifiutato l’ingresso in Paradiso.

🎃👻Il diavolo, contento di potersi rifare per i tanti inganni subiti da Jack, gli rifiuta anche l’Inferno, così che da allora Jack è costretto a vagare da morto nel mondo dei vivi.

🎃👻Il diavolo, come ultimo dono, regala a Jack una fiamma eterna dell’Inferno, impossibile da spegnere, che Jack posiziona all’interno di una rapa.

🎃👻Racconta la leggenda che durante la notte di Halloween Jack vaghi alla ricerca di un rifugio e gli abitanti devono appendere una rapa-lanterna fuori di casa per indicare a Jack che lì non c’è posto per lui.

🎃👻In seguito, quando la festa passerà negli Stati Uniti, la rapa diventerà una zucca, perché più facile da trovare in quelle terre.

🧛‍♀️🧛‍♂️In particolare la leggenda di Jack si lega a una delle leggende più importanti della cultura occidentale, ossia quella di Faust e del patto con il diavolo. Faust è uno scienziato che, a seguito di un patto con il diavolo, riesce a ottenere conoscenza, amore e denaro, ma il prezzo che pagherà è altissimo: la sua anima. Jack, come Faust, riesce ad avere la meglio sul diavolo per un certo periodo, salvo alla fine scontare una pena molto elevata. 🧛‍♀️🧛‍♂️

UN PAUROSO HALLOWEEN A TUTTI!!🎃👻🎃👻🎃👻🎃👻
... See MoreSee Less

~🎃PERCHÉ LA ZUCCA È IL SIMBOLO DI HALLOWEEN?🎃~

🎃👻Uno dei simboli di Halloween è la zucca intagliata. Il procedimento è molto semplice: si prende una zucca, la si svuota del suo contenuto, e si intaglia nella scorza un volto, che può essere minaccioso o allegro. Infine, si inserisce nella zucca intagliata una candela e la si pone come decorazione delle case la notte di Halloween.   

🎃👻Questa tradizione apparentemente molto semplice e moderna legata alla festa di Halloween, affonda in realtà le sue radici in un’antica leggenda irlandese: quella di Jack-o’-Lantern.

🎃👻Jack era un fabbro irlandese ubriacone, che riuscì a più riprese a ingannare il diavolo. Al primo incontro, Jack chiede al diavolo di trasformarsi in una moneta per un’ultima bevuta, prima di consegnargli per sempre la sua anima.

🎃👻Ma, una volta che il diavolo si è trasformato, Jack estrae una croce e il diavolo, paralizzato, non riesce più a tornare sé stesso. Pur di riottenere la libertà e non restare per sempre una moneta, il diavolo promette a Jack che non lo avrebbe infastidito per i dieci anni successivi.

🎃👻Ma quando il diavolo torna, dieci anni dopo, Jack riesce di nuovo a ingannarlo. Questa volta gli chiede di cogliere una mela da un albero e, una volta che il diavolo è salito, Jack posiziona una croce alla base dell’albero, così da impedirgli di riscendere.

🎃👻Il diavolo è allora costretto a scendere di nuovo a patti con Jack e a promettergli che gli avrebbe risparmiato l’Inferno. Tuttavia, una volta morto, ed essendo stato in vita un gran peccatore, a Jack viene rifiutato l’ingresso in Paradiso.

🎃👻Il diavolo, contento di potersi rifare per i tanti inganni subiti da Jack, gli rifiuta anche l’Inferno, così che da allora Jack è costretto a vagare da morto nel mondo dei vivi.

🎃👻Il diavolo, come ultimo dono, regala a Jack una fiamma eterna dell’Inferno, impossibile da spegnere, che Jack posiziona all’interno di una rapa. 

🎃👻Racconta la leggenda che durante la notte di Halloween Jack vaghi alla ricerca di un rifugio e gli abitanti devono appendere una rapa-lanterna fuori di casa per indicare a Jack che lì non c’è posto per lui. 

🎃👻In seguito, quando la festa passerà negli Stati Uniti, la rapa diventerà una zucca, perché più facile da trovare in quelle terre.  

🧛‍♀️🧛‍♂️In particolare la leggenda di Jack si lega a una delle leggende più importanti della cultura occidentale, ossia quella di Faust e del patto con il diavolo. Faust è uno scienziato che, a seguito di un patto con il diavolo, riesce a ottenere conoscenza, amore e denaro, ma il prezzo che pagherà è altissimo: la sua anima. Jack, come Faust, riesce ad avere la meglio sul diavolo per un certo periodo, salvo alla fine scontare una pena molto elevata. 🧛‍♀️🧛‍♂️

UN PAUROSO HALLOWEEN A TUTTI!!🎃👻🎃👻🎃👻🎃👻

Chi di noi non ha un insegnante nel cuore?👩‍🏫👨‍🏫📖🖊❤️💕
Oggi ci piace citare una delle nostre "insegnanti" preferite:
Il più grande segno di successo per un insegnante è poter dire: “I bambini ora lavorano come se io non ci fossi”.
(Maria Montessori)

Evviva le nostre educatrici e le nostre mamme educatrici!!😍👏🫶
... See MoreSee Less

Chi di noi non ha un insegnante nel cuore?👩‍🏫👨‍🏫📖🖊❤️💕
Oggi   ci piace citare una delle nostre insegnanti preferite:
Il più grande segno di successo per un insegnante è poter dire: “I bambini ora lavorano come se io non ci fossi”.
(Maria Montessori)

Evviva le nostre educatrici e le nostre mamme educatrici!!😍👏🫶
Load more

Titolo

Torna in cima