SCUOLA E FAMIGLIA

La partecipazione e la collaborazione della famiglia sono fondamentali. La scuola si inserisce in un percorso educativo iniziato dai genitori, durante il quale il bambino ha acquistato proprie caratteristiche e al tempo stesso lo prepara al suo ingresso nella scuola primaria.

La scuola deve, pertanto, prendere atto delle esperienze di vita maturate dal bambino e provvedere all’arricchimento e alla valorizzazione delle stesse. Per realizzare un ambiente in cui la famiglia sia complice e partecipe della vita scolastica del proprio figlio La Tartaruga organizza:

Primo incontro con i genitori

Nel mese di ottobre le insegnanti convocano i genitori di tutti i bambini frequentanti per illustrare l’organizzazione e la programmazione collegiale redatta dalle educatrici.

Colloqui individuali

Ogni sezione organizza i colloqui individuali con i genitori, per parlare di argomenti che riguardano vari aspetti della crescita personale dei bambini e delle bambine, mettendo a punto collaborazione e condivisione di principi e comportamenti educativi.

Incontri di sezioni

I genitori dei bambini di ogni sezione sono convocati dalle insegnanti almeno tre volte l’anno per una illustrazione della progettualità educativa. I genitori inoltre sono invitati a partecipare alla vita e alle attività della scuola con le modalità proposte dalle insegnanti e dal Coordinamento Pedagogico.

Incontri trimestrali tra educatori e genitori

È un momento importante in cui le educatrici possono informare e documentare ai genitori le attività svolte dai propri figli, nonché confrontarsi sui contenuti della progettazione educativa.

Giochi genitore/bambino

I genitori potranno condividere spazi della scuola e giochi, sia al fine di accrescere la familiarità con l’ambiente, sia per confrontarsi con altri bambini e genitori nel loro rapporto.

Festeggiamo insieme

In occasione delle principali ricorrenze si organizzano momenti di festa e d'intrattenimento con le famiglie.