Una valigia a misura di bambino!

Leggete i nostri consigli per preparare la valigia dei vostri piccoli

È arrivato il momento di affrontare un tema che ci sta molto a cuore, soprattutto in questo periodo, e sicuramente anche a voi.. la tanto temuta valigia!

Come sappiamo, preparare una valigia è sempre un "incubo" per tutti, figuriamoci quando si tratta di farla non solo per noi ma anche per i nostri piccoli! Il terrore di lasciare qualcosa a casa è sempre dietro l’angolo perché, si sa, con i bambini è sempre meglio essere pronti a tutto e non dimenticare mai niente.

Il contenuto di una valigia varia a seconda della tipologia della vacanza (mare, montagna, città) da cui dipendono il clima e le attività dedicate ai bambini, dalla durata del soggiorno e dall'età di vostro figlio.

Prima di iniziare a preparare la valigia è sempre bene fare mente locale, magari con qualche giorno di anticipo, e stilare una lista: in questo modo si arriva già preparati al momento in cui si deve riempire il bagaglio.

Un importante suggerimento, non sempre scontato, è quello di pensare a due valige: un bagaglio principale con tutto il necessario ed uno più piccolo, anche uno zaino, dove mettere tutto quello che è bene tenere a portata di mano. 

In questo secondo bagaglio non devono mai mancare:

  • acqua;
  • un cambio;
  • uno snack;
  • un giocattolo;
  • prodotti per la pulizia “veloce”, come le salviettine igienizzanti.

E perché non aggiungerci anche uno zainetto personale per il bambino? Non solo è utile per mettere le cose superflue ma fa sentire importante anche il vostro piccolo.

Per un neonato è opportuno abbondare con body, pannolini e bavaglini, mentre per un bambino - da un anno in poi - si deve pensare in maniera più approfondita ai vestiti. È sempre meglio portare cambi in più: magari non verranno usati tutti i vestiti ma, come dicevamo, con i bambini è sempre meglio essere pronti perché sono una calamita per le macchie e lo sporco!

Cosa non deve mai mancare

  • pigiama;
  • accappatoio;
  • costume;
  • creme solari (qualsiasi sia il tipo di vacanza);
  • un beauty case con tutti i prodotti necessari;
  • magliette e pantaloni;
  • body o canottiere;
  • scarpe e ciabatte;
  • asciugamani;
  • calze e calzini;
  • cappelli e bandane;
  • un piccolo kit di pronto soccorso;
  • un phon (se la struttura non lo offre).

E per i più piccolini:

  • pannolini
  • biberon;
  • pappe e omogeneizzati;
  • bavaglini.

Una volta stabilito il contenuto, suddividete i capi per “categoria” prima di inserirli in valigia. Il metodo di suddivisione dei capi per genere – magliette da una parte, pantaloni dall'altra e così via – aiuta sia voi nel velocizzare la preparazione mattutina sia i bimbi che già si vestono da soli, o stanno imparando, ad avere un ordine secondo cui agire.

3 consigli importanti

  • Ricordate di portare sempre un giacchetto per le temperature serali, nel caso di una vacanza al mare, e per ripararli dall’aria condizionata.
  • Oltre ai giocattoli, non dimenticate un paio di occhiali da sole, saranno idonei per la protezione degli occhi dei vostri piccoli e sono molto amati dai bimbi.
  • E se viaggiate in macchina.. non dimenticate un cd con le loro canzoni preferite!

Allora mamme? Avete preso tutto?