Una breve guida su come costruire il vostro puzzle fatto in casa

È sempre più difficile trovare idee originali per intrattenere i bambini in casa ed è per questo che abbiamo pensato di darvi una piccola guida su come costruire un Puzzle in casa.

Non tutti sanno che questo gioco risale alla metà del 1700 circa, come strumento per insegnare la geografia all’interno delle scuole. Infatti, la creazione del primo puzzle viene attribuita al cartografo John Spilsbury.
L’incisore londinese creò il primo puzzle a tema geografico su una tavoletta di legno per poi tagliare i vari confini delle nazioni così da creare tantissimi pezzi.

Nonostante i suoi 3 secoli di storia è tuttora uno dei passatempi più amati da grandi e piccini.

Ecco come creare il vostro puzzle in casa con 5 semplici passaggi:    

     

  1. Organizzare il materiale
    Per realizzare il vostro puzzle avrete bisogno di poche cose: un disegno, una base su cui applicarlo (cartoncino o una tavoletta di compensato), la colla, una matita e delle forbici.
  2. Scegliere l’immagine
    La prima cosa da fare è scegliere l’immagine da raffigurare e, che ne dite di una bella tartarughina? Il passo successivo è quello di stampare l’immagine oppure, per i più temerari, disegnare direttamente il soggetto sul foglio.
  3. Inserire il retro del Puzzle
    Una volta che la vostra immagine è pronta, sarà importante scegliere il materiale da applicare dietro il vostro foglio.
    L’ideale è quello di avere una tavoletta di compensato, utilizzabile solamente se si ha un taglierino con il quale tagliare i pezzetti. In alternativa, potete applicare la vostra immagine su un cartoncino, anche utilizzando la parte di una vecchia scatola. Una volta scelto il materiale potrete incollare la vostra immagine e ritagliare perfettamente i bordi.
  4. Disegnare e tagliare i pezzi del puzzle
    Per realizzare le varie tessere del puzzle, per prima cosa bisognerà creare una griglia nella parte posteriore del cartoncino e poi successivamente andare a creare i vari pezzetti in modo che si possano incastrare tra di loro. Per chi ha “paura” di sbagliare può tranquillamente prendere un modello online o scaricarlo. Nel caso in cui scegliete di scaricare la vostra griglia, ricordatevi di incollarlo nella parte posteriore dell’immagine.
  5. Tagliare tutti i pezzetti

        Siamo arrivati alla fine! Quindi non ci resta che tagliare i vari pezzetti con attenzione e il vostro puzzle sarà pronto.