The Art of The Brick

Cosa fare a Roma con i bambini: la mostra LEGO

Cosa fare a Roma con i bambini: la mostra “The Art of The Brick” 

Se c’è una cosa che fa sicuramente contenti i papà, e spesso anche le mamme, è quando i bimbi gli chiedono di giocare con loro con le costruzioni, ancora meglio se con i famosissimi mattoncini Lego. 

Se anche voi e i vostri bambini siete patiti di Lego non potete assolutamente perdere la mostra “The Art of The Brick”. Perché? Perché l’autore della mostra, l’artista statunitense Nathan Sawaya, ha realizzato oltre 85 sculture con i famosissimi mattoncini dell’azienda danese. 

Prima di pensare che realizzare qualcosa con i Lego sia un gioco da ragazzi (anche noi abbiamo montato l’ospedale o la macchina della polizia, no?), rimarrete sicuramente senza parole notando il genio di Sawaya che ha riprodotto alcune delle più grandi opere d’arte del mondo, come la Gioconda di Leonardo Da Vinci, l’Urlo di Munch, il Bacio di Klimt o uno scheletro di T-Rex, per realizzare il quale ci sono voluti oltre 80.000 mattoncini. 

La mostra “The Art of The Brick” è stata inaugurata il 28 ottobre e durerà fino al 14 febbraio 2016. 

Location dell’evento è lo spazio eventi SET di Via Tirso 14 a Roma. 

Il costo del biglietto non è proprio economicissimo ma per vedere “The Art of The Brick”, una delle 10 mostre da non perdere nel 2015 secondo la CNN, ne vale la pena:

- Intero 15,50 euro;
- Ridotto over 65, studenti (14-26 anni), disabili 13,50 euro; 
- Bambini dai 4 ai 13 anni 11,50 euro;
- Bambini sotto i 4 anni, ingresso gratuito. 

Per le famiglie è inoltre possibile fare dei biglietti cumulativi a un prezzo scontato: 

- 2 adulti + 2 bambini 44 euro;
- 1 adulto + 3 bambini 44 euro;
- 2 adulti + 3 bambini 50 euro. 

Quale occasione migliore per passare una bella giornata con i propri figli all’interno di un museo?