Scopriamo le fattorie didattiche!

Avete mai pensato alla fattoria come luogo ideale per i vostri piccoli? Vediamo insieme quante cose si possono fare!

Siamo sicuri che molti di voi, cari genitori, non hanno mai pensato alla fattoria come a un luogo per bambini. In realtà sono un luogo perfetto per i vostri piccoli e sono tante le attività, divertenti ed educative, che si possono fare all’interno di una fattoria. Queste fattorie, specializzate nell’accoglienza dei bambini prendono il nome di “fattorie didattiche”. Le fattorie didattiche sono aziende agrituristiche e zootecniche specializzate e in possesso della qualifica/certificazione dove i bambini si possono recare sia con la scuola che con la famiglia. I bambini a contatto con gli animali traggono molti benefici, infatti in molte fattorie didattiche non mancano aree apposite con animali destinati alle attività terapeutiche come l’asino. L’asino infatti è considerato un animale co-terapeuta per una serie di qualità che esso possiede. Rispetto al cavallo, l’asino è statico, calmo e paziente e di fronte alle situazioni critiche non impazzisce ma rimane fermo e ragiona.

Sono luoghi importanti anche per far conoscere ai piccoli l’ambiente che li circonda e prendere da esso tutta l’energia che emana.

Tra le attività che si possono fare in una fattoria didattica:

  • raccogliere erbe officinali e piantine;
  • pigiare l’uva;
  • coltivare la terra;
  • allattare piccoli capretti con il biberon;
  • prendersi cura degli animali:
  • scoprire il bosco.

In Italia ce ne sono già molte. Ve ne proponiamo 4 tra Lazio e Toscana.

La Fattorietta (Lazio)

Attiva dal 2002, la Fattorietta collabora con numerose associazioni di Roma offrendo fantastiche iniziative tra cui anche l’integrazione lavorativa di soggetti fragili a bassa contrattualità. Situata all’interno del Parco Piccolomini, gode di un paesaggio naturalistico circondato dalla realtà della grande città che è Roma. La sua principale mission è quella di garantire a tutti il contatto con il mondo ambientale. È costituito da due aree che accolgono ampi spazi sia per gli animali sia per i vari eventi che si tengono all’interno della fattoria. Rivalorizza la capitale grazie alle sue attività pro-ambientali e ricreative e soprattutto la zona stessa che fino a poco tempo fa veniva trattata come una vera e propria discarica.

Azienda Agricola Iacchelli (Lazio)

L’azienda agricola Iacchelli, nel Parco dei Castellli Romani vicino Roma, propone molti laboratori didattici per bambini oltre ad avere un’area pic-nic attrezzata, sia all’aperto che al chiuso, un ristorante, un parco giochi e un mercatino con i prodotti aziendali.

Nella fattoria didattica dell'Azienda Agricola Iacchelli, i bambini vengono guidati nelle varie parti dell’azienda e conoscono gli animali della fattoria in totale sicurezza.

Qui tutte le attività: https://www.agriturismoiacchelliarmando.it/wp-content/uploads/sites/19/2017/02/laboratori-2017-WEB.pdf

Giardini di Ararat(Lazio)

Per i bambini un po’ più grandi la fattoria Giardini di Ararat è l’ideale. L’obiettivo di questa fattoria didattica è quello di sensibilizzare i più piccoli al rispetto della natura e degli animali facendogli scoprire la coltura contadina e il mondo rurale. Tantissimi i percorsi didattici proposti.

Fattoria Poggio Alloro (Toscana)

La fattoria didattica del Poggio Alloro è il posto ideale per far conoscere ai bambini l’ambiente agricolo, l’origine dei prodotti e gli animali. Il posto ideale per fargli conoscere la campagna con tutti i suoi benefici. I punti di forza della loro attività sono la pedagogia attiva, il contatto con piante animali nel loro ambiente naturale e il fatto di essere un luogo di incontro tra formazione ed emozione.

Con queste belle ottobrate romane le fattorie didattiche sono la destinazione ideale per voi e per i vostri piccoli, non vi resta che scegliere!