Mamma, ho preso l'aereo!

Consigli pratici su come intrattenere i bambini in aereo, ma anche in macchina o in treno

La fine della scuola è ormai alle porte, di conseguenza anche i centri estivi e i viaggi in famiglia. Viaggiare con i propri figli è una cosa unica e memorabile, ma molte volte risulta anche impegnativa, se non da incubo nei casi peggiori. La domanda che ci si pone prima di partire è sempre la stessa: cosa posso fare per mantenerli buoni e calmi? È una delle principali preoccupazioni dei genitori, soprattutto in occasione del primo volo insieme. Non fatevi cogliere impreparati, basta organizzarsi con qualche semplice trucchetto. Organizzarsi è obbligatorio per tutte quelle mamme e quei papà che non vogliono rinunciare a viaggiare.

Ecco quindi alcuni suggerimenti per chi ha in programma quest’estate un viaggio di una durata "allarmante":

  • Raccontare quello che sta succedendo: dare loro la giusta rassicurazione osservando assieme tutti i piccoli dettagli del viaggio partendo già dal momento in cui si esce di casa;
  • Armarsi di snack, acqua e succhi di frutta: distrarli con qualche spuntino soprattutto se il viaggio richiede diverse ore;
  • Organizzare una “busta delle sorprese” con dentro alcuni oggetti incartati invitandoli poi ad indovinare cosa c’è al loro interno;
  • Fare una playlist MP3 o CD con vari generi musicali, magari selezionando le loro canzoni preferite da cantare tutti insieme a squarciagola. Sono consigliati anche gli audiolibri delle loro fiabe preferite;
  • Giocare agli indovinelli:dai classici versi degli animali al “a che oggetto sto pensando?”;
  • Portare “carta e penna”, l’attività per eccellenza: stimolare la loro fantasia con il disegno libero. Consigliati anche i giornalini attacca e stacca, l’album da colorare e la lavagnetta magnetica con la barra scorrevole per cancellare;
  • Portare il pongo o oggetti simili ma essenziali, come il peluche preferito e, ovviamente anche il peluche di riserva;
  • Cedere agli intrattenimenti digitali: comprende sia guardare film o cartoni sia utilizzare app o siti sui tablet e sugli smartphone. In caso di assenza di connessione wifi o internet, ecco due app per bambini: APP LEGO DUPLO e APP ICE CREAM.

Il consiglio fondamentalmente è quello di essere presenti durante tutto il tragitto, partecipare ai loro pensieri indirizzandoli creativamente a vivere l’avventura del viaggio dall’inizio fino alla fine.

Bisogna essere anche molto fiduciosi e non temere il peggio. D'altronde il viaggio è bello e divertente anche quando succedono piccole disavventure.

In ogni caso, Buon sereno viaggio a tutti!

"E’ il sentiero che conta, non la sua fine.
Viaggiate troppo velocemente, e perderete tutto quello per cui viaggiate." 
(Louis L.)