I 10 migliori film d'animazione educativi per bambini

Ecco una classifica dei migliori 10 film più belli con lezioni positive per bambini e genitori

Le più grandi produzioni cinematografiche come la "Pixar Animation Studios", la "Walt Disney Animation Studios" e la "DreamWorks Studios" hanno creato i film d’animazione più belli e più emozionanti di tutti i tempi. I loro film hanno intrattenuto bambini e genitori di tutto il mondo con storie originali, ambientazioni e personaggi unici, lasciando soprattutto nel cuore di ognuno un messaggio educativo e significativo. Per questo non è stato per niente facile selezionarne solo dieci, ognuno è bello a modo suo, ma li abbiamo scelti e ordinati in base alla loro qualità, al numero delle visualizzazioni, alla semplicità della loro storia e alla morale che lasciano alla fine.

1. Wall-e

Al primo posto non poteva non esserci il piccolo robot Wall-e che incarna due aspetti della vita: la Solitudine e l’Amore. Ambientato in quel che ne rimane della Terra nell’anno 2800, Wall-e riesce comunque a trovare l’amore della sua vita in un luogo totalmente inquinato e abbandonato. Tra tutti i film d’animazione Wall-e è quello che valorizza maggiormente il significato della bellezza di vivere, della situazione attuale della società moderna e dell’amore, vero e unico.

2. Up

Up racconta la fantastica avventura del dolce signor Carl Fredricksen che, ormai settantenne, si trova ad affrontare e ad accettare la cruda realtà della vita lasciandoci un messaggio importante: è vero che non sempre ciò che vogliamo lo riusciamo ad ottenere ma non per questo dobbiamo trascurare o non dar la giusta importanza a quel che già abbiamo e che accade intorno a noi. Molto spesso, infatti, si tende a non apprezzare le piccole cose che ci circondano o/e quello che le persone che ci vogliono bene fanno per noi. Non valutiamo il fatto che anche un’intera vita d’amore può essere la migliore delle avventure. Un film davvero commovente che colpisce già nei primi 5 minuti.

3. Inside Out

Il film è uscito due anni fa ed è molto amato dai più piccoli ma anche dai grandi. Fondamentalmente si incentra sull’importanza delle principali 5 emozioni – gioia, rabbia, tristezza, paura, disgusto - che ci guidano nella vita di tutti i giorni. I cambiamenti molto spesso scaturiscono in noi emozioni contrastanti tra loro e a volte tendiamo a rinnegarli o a non esprimerli. È opportuno invece capire che tutte le emozioni sono correlate tra loro perché ognuna ha una sua utilità nel nostro equilibrio mentale. Non a caso non si può essere felici se non si è mai stati tristi, o non si può diventare persone coraggiose senza aver provato la sensazione di paura.

4. Viaggio di Arlo

“Se Inside Out è la mente, Viaggio di Arlo è il corpo”.

Una storia ambientata nella Preistoria dove la vita è prevalentemente fatta da azioni più che da riflessioni e da concetti emotivi. Quando ci troviamo in situazioni critiche agiamo senza pensare, siamo mossi dall’istinto dimostrando quindi più con le azioni che con le parole. Un’amicizia nata casualmente, il sentirsi entrambi soli e l’altruismo verso l’altro sono i punti di tutta la dolcissima e divertentissima storia del piccolo dinosauro e dell’umano Spot.

5. Monsters & Co.

Due mondi completamente differenti ma accomunati dalla stessa cosa: la paura dell’ignoto e del diverso. Solo la piccola Boo riuscirà ad abbattere questa paura che si cela dietro la porta di ogni stanza. Grazie alla sua curiosità e alla sua voglia di conoscere ciò che non conosce, perfino i mostri, che tanto spaventano i bambini, smetteranno di avere timore dell’ignoto. A volte per affrontare le paure occorre affacciarle direttamente, perché non è mai “così male” alla fine.

6. Toy Story

Da sempre i valori dell’amicizia, dell’altruismo e della lealtà sono rappresentati dal film d’animazione Toy Story. Giocattoli animati vivono la quotidianità come fossero grandi avventure. Alla fine di ogni film Toy Story capisci davvero quel che conta davvero nella vita: ti fa apprezzare il valore nelle cose che non è quello a livello materiale ma quello emotivo. Oltre a questo messaggio, è educativo anche per i bambini dal punto di vista del bisogno di sentirsi parte di un gruppo, di una famiglia.

7. Ratatouille

La passione per la cucina in tutte le sue sfumature è parte dominante del film, dove chi davvero crede nelle proprie potenzialità riesce a raggiungere i suoi più grandi sogni. Sognare è una delle cose che ci spingono a conoscerci e a migliorarci. Tutti i sogni sono realizzabili e, pertanto, non bisogna mai arrendersi. La frase clou del film infatti è “Non tutti possono diventare dei grandi artisti, ma un grande artista può celarsi in chiunque”: un’affermazione che vale per tutti anche per quelli come il piccolo topino Remy. 

8. Ribelle

Non è la classica favola della Disney: non vi è nessuna fanciulla da salvare anzi, la protagonista è proprio fuori dallo stereotipo della donna. “Ribelle” non vive secondo le regole del popolo ed è sempre spinta dallo spirito d’avventura. Questo non significa che bisogna trasgredire la legge, ma la morale è quella di trovare e seguire la propria strada e ciò che ci rende felice.

9. Frozen

1.L’indiscutibile film più visto e rivisto in tutto il mondo. Il tema predominante è l’importanza dell’amore fraterno. Le sorelle Anna ed Elsa sono amatissime per questo: lottano entrambe per il bene dell’altra e questo ha sciolto il cuore di tutti. Tendiamo a credere che per proteggere una persona servano drastiche decisioni, come pensare che sia meglio allontanarsi e separarsi, ma non è del tutto così. Soprattutto quando c'è un bene tanto grande, un legame unico come quello tra Elsa ed Anna, le cose vanno affrontate insieme perché solo così arriverà la giusta soluzione.

10. I Croods

E infine abbiamo la famiglia di cavernicoli che hanno fatto impazzire tutte le famiglie. Una storia che racconta le diverse dinamiche che accadono all’interno di una famiglia: le incomprensioni, l’iperprotezione del capofamiglia, l’amore incondizionato, le discussioni e via dicendo. In famiglia ci si sente al sicuro e protetti e quindi l’idea del nuovo e del cambiamento, al di fuori della cerchia, spaventa molto. Il mondo è meraviglioso ed è pieno di cose straordinarie: tutto cambia, niente rimane invariato nessuno escluso, anche i più assoluti cocciuti. Non bisogna fermarsi ai primi ostacoli della vita, non bisogna avere paura di provare e riprovare, perché ogni esperienza che ci accingiamo a vivere, bella o brutta che sia, sarà comunque un esempio per crescere e migliorare.

Dunque, sono molti i film assolutamente da vedere almeno una volta, non perdetevene nemmeno e soprattutto… buona visione!