Come preparare i nostri bimbi al rientro dalle vacanze

Piccoli e semplici consigli per vivere al meglio il rientro dalle vacanze

E sì, ci siamo! La pausa estiva e le tanto amate vacanze sono ormai agli sgoccioli. Ma come preparare i nostri piccoli al tanto temuto rientro dalle vacanze?

Durante le vacanze, la routine che seguiamo tutto l’anno si modifica quasi del tutto: il tempo libero aumenta, si cambiano luoghi, le persone con cui si sta a contatto tutto il giorno e anche gli orari.

Basteranno pochi e semplici accorgimenti per rientrare a pieno ritmo nella routine quotidiana senza far pesare il rientro ai nostri piccoli!

Ritorno ai vecchi orari

Si dice che in vacanza non si hanno orari ed è proprio così. O meglio, gli orari che abbiamo in vacanza e che di conseguenza hanno anche i nostri piccoli sono sicuramente differenti dagli orari che seguiamo tutto l’anno. Per superare al meglio il rientro dalle vacanze è consigliabile far riabituare i bambini, gradualmente, ai “vecchi” orari: dalla sveglia mattutina, ai pasti, ai vari sonnellini.

Tornare qualche giorno prima

Riprendendo quanto detto sopra, aggiungiamo che per abituare i piccoli al rientro e anche agli orari sarebbe opportuno, qualora possibile, tornare qualche giorno prima – magari una settimana - dell’inizio della scuola. Grazie al distacco tra il giorno di ritorno dalle vacanze e l’inizio della scuola il bambino riuscirà a riprendere la routine con più tranquillità. Infatti si potranno utilizzare questi giorni per iniziare ad abituare i nostri piccoli alla routine che li aspetterà.

Parlare della scuola

Il rientro dalle vacanze corrisponde ovviamente anche al ritorno a scuola. Avete mai pensato al fatto che durante l’anno scolastico con i nostri bimbi, seppur ancora piccolini, cerchiamo di parlare della scuola? Di un lavoretto fatto in classe, di una maestra o di un amichetto. Per riabituarli al rientro e all’ambiente scolastico si potrebbe iniziare già da qualche giorno prima a riprendere questi “discorsi” in modo da rieducare il bambino all’idea di tornare all’asilo, ricordandogli tutti i momenti belli ed aumentando in loro il desiderio e la gioia di tornare.

Abituarli all'assenza dei genitori

Durante le vacanze i bambini trascorrono più tempo insieme ai genitori e una volta rientrati sarebbe opportuno non fargli pesare il distacco. Ma come sappiamo anche i genitori al rientro dalle vacanze devono riprendere la loro routine che spesso è occupata in gran parte dagli impegni lavorativi. Per sopperire a questo distacco sarebbe opportuno ritagliarsi dei momenti con i vostri piccoli, magari il tempo di un gelato o di una passeggiata, in modo che il bimbo non subirà una netta separazione.

Un piccolo suggerimento per voi

Che ne pensate di organizzare una piccola gita per sancire simbolicamente e in modo spensierato la fine di questa bella estate trascorsa?

E con questi consigli, non possiamo che augurare a tutti un buon rientro dalle vacanze!