Campagna Kinder #ognimomentoinsiemeconta per mamme e papà

Il brand Kinder lancia la campagna #ognimomentoinsiemeconta, perché la felicità è nelle piccole cose di ogni giorno.

Ogni momento insieme conta. Per i bambini non c'è niente di più importante del tempo passato con mamma e papà

Qualunque genitore, almeno una volta, ha pensato di non dedicare abbastanza tempo ai propri figli, che gli impegni di lavoro, le responsabilità, le tante, troppe, cose da fare, tolgano energie e attenzione . Un senso di colpa quasi congenito alla figura di mamma e papà da ogni angolo del mondo. Ma è davvero così? È quello che i figli percepiscono?

Per rispondere a questa domanda il brand Kinder, che mesi fa aveva lanciato un’altra campagna dedicata al lavoro più difficile del mondo, #possoaiutartimamma, ha chiesto a dei bambini di esprimere un giudizio sui propri genitori, raccontando davanti ad una telecamera le storie di gioi a e quotidianità: la visita allo zoo, cucinare insieme i biscotti, andare al cinema o a fare una semplice passeggiata, ballare appena svegli. Piccoli attimi di felicità condivisa che sembrano svanire nel tran tran quotidiano, ma che nei nostri figli si sedimenta in esperienza, memoria, amore, sicurezza e crescita. Perché ciò che conta davvero non è la quantità di tempo trascorsa insieme (magari si potessero avere giorni interi da dedicare al gioco), ma la qualità, anche solo un’ora può significare tanto per un bambino, perché #ognimomentoinsiemeconta

Sul portale del brand è possibile vedere il video e scoprire le Storie di Gioia, consigli, narrazioni, spunti per rendere ogni momento della giornata un momento speciale. Parole, grafica, animazione, per invitare genitori e figli a vivere un’avventura unica dentro un mondo fantastico.

Così un viaggio in auto, in mezzo al caos di clacson e semafori, può trasformarsi in una missione di ricerca della Città sommersa, o lavarsi i denti può diventare una gara a chi spazzola più a lungo per fare bella figura con il Re Castoro e ancora andare a letto può far parte di un curioso esperimento scientifico dal nome evocativo di Robo Tv. Non mancano poi giochi da scaricare, quiz, disegni da colorare e tanti altri materiali con cui sbizzarrirsi insieme a mamma e papà.

C’è, persino, la ricetta per la gioia:

Fare le cose insieme a mamma e papà.
Non importa quali. Non conta neppure quando o per quanto tempo. Se ogni bambino potesse esprimere i suoi desideri al genio della lampada, chiederebbe per tre volte la stessa cosa.

È la magia che i piccoli portano in tutte le famiglie. Quelle fatte di occhi che luccicano e risate improvvise, coccole sul divano e solletico sotto le coperte la domenica mattina.
Ogni momento insieme conta.

Ai bambini non serve altro. Loro possono insegnare ai genitori che la ricetta della gioia si rinnova ogni giorno, perché non esiste un tempo per essere felici migliore di adesso.

È il punto di vista di tutti i bambini.
Ma è anche ciò che rende grande un genitore

Una campagna web e social che si dimentica del prodotto per raccontare il rapporto tra genitori e figli, invitando i primi a sentirsi meno in colpa per le cose che non fanno, i luoghi in cui non sono, i giochi a cui rinunciano e a dedicarsi, invece, a piccole gioie di ogni giorno attorno ad un tavolo, lavando un auto, distesi sul divano prima della nanna.

Che sia così piccola la felicita?