Animali fantastici .. e perché averli

Gli animali sono creature da apprezzare, anche dai più piccoli. Scopriamo perché.

“La compassione e l’empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono.” Charles Darwin

Gli animali hanno sempre avuto un ruolo attivo nella vita dell’uomo. Hanno condiviso insieme l’evoluzione della vita e della specie su questo Pianeta, e perciò sono interconnessi da questo legame che li ha sempre rapportati l’uno all’altro sia nel bene che nel male.

Insegnare ai bambini, soprattutto ai più piccoli, come interagire con loro può rivelarsi un valore aggiunto per la loro crescita ed educazione. Il rapporto che si viene a creare è qualcosa di davvero speciale, perché i bimbi scoprono che sulla Terra non esistiamo solo noi esseri umani e imparano fin da subito cosa sia la “diversità”. Il rapporto bambino-animale stimola l’espressività e le modalità comunicative molto importanti per lo sviluppo emotivo e relazionale. Secondo moltissimi studi, infatti, le persone che crescono accanto ad un animale domestico sviluppano l'intelligenza emotiva e la capacità empatica grazie all’osservazione di gesti e di bisogni non facilmente interpretabili, ma non solo. Sono emerse  tanti aspetti benefici da tenere in considerazione come:

  • Riduzione dello stress: Gli animali abbassano la pressione sanguigna e la tensione. Riescono facilmente ad attenuare le emozioni negative e, a differenza delle persone, offrono quell’appoggio incondizionato senza l’aggiunta di giudizi e critiche;
  • Sviluppo cognitivo: Aiutano a combattere la balbuzie in quanto migliorano il linguaggio dei bambini per il continuo loro “dialogare” insieme;
  • Aumento dell’autostima: Il senso del dovere verso gli animali influenza molto i bambini facendoli sentire dei piccoli adulti indipendenti, responsabili e competenti;
  • Diminuzione rischio di allergie: Abituare i bambini alla loro presenza riduce del 50% la possibilità che i bambini siano soggetti ad allergie;
  • Sensazione di protezione: Gli animali sono utili nella diagnosi precoce delle malattie, riescono ad avvertire pericoli e sono anche in grado di proteggere i bambini da malintenzionati.

Dopotutto hanno anche in comune il modo di vedere il mondo, quindi crescendo acquistano facilmente certe virtù come la pazienza, l’umiltà, la generosità e l’amore incondizionato e disinteressato. È importante però che gli animali non vengano scambiati per “giocattoli”, bensì siano visti come dei compagni di vita e di avventure. L’animale domestico è più di un amico a cui raccontare paure, delusioni, segreti; è un compagno con cui chiacchierare e affrontare smarrimenti e sensi di inadeguatezza.

Tale amicizia necessita del supporto anche da parte dei genitori. Insegnare loro quanto avere un animale a casa sia un’enorme responsabilità, che comporta un impegno quotidiano e anche dei doveri specifici. Tutto al fine di mettere in moto il senso del valore nel prendersi cura di qualcuno,, di un altro essere vivente.